RSS Feed Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter

Questo sito utilizza cookie

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Chiudi

Prossimi eventi

Nessun evento in programma.

HomeNotizieGruppo Stargate ToscanaRisposta dal G.S.T. al Consigliere Nazionale e Coordinatore CUN Lombardia

Risposta dal G.S.T. al Consigliere Nazionale e Coordinatore CUN Lombardia

Premesso che non mi interessa tutelare l'operato delle persone che il sig. Benni vigliaccamente attacca senza nominarle, anche perchè nel 2000 non esisteva lo Stargate ma lo Star-Gate, altra cosa, e dal 2001 non hanno fatto più parte effettiva del gruppo, diventa doveroso rispondere perchè subdolamente attacca anche gli Stargate attuali.

Ho detto subdolamente perchè con la supponenza che distingue chi crede di avere le spalle protette da poteri forti, ma soprattutto con l'acrimonia di chi rosica sapendo bene di non poter validamente contestare ne' l'operato sul campo ne' tantomeno le ricerche degli attuali gruppi Stargate (operato e ricerche che nel tempo hanno fatto perdere seguaci e credibilità al C.U.N.), li attacca con illazioni sul piano economico senza prove.

1° Anche se la sostanza cambia poco, già dalla somma che il Sig. Benni da per incassata dallo Star-Gate nel 2000 si capisce che è in mala fede, poichè parla di 50.000 lire ad iscritto, senza specificare che era la quota senior ma che esisteva anche una quota junior da 30.000. Per chi volesse verificare i moduli di iscrizione si trovavano sulla rivista "UFO Network" a partire dal numero 8 del 1999. Quindi chi dice che tutti i 3.500 iscritti erano senior e che quella data dal sig. Benni è la cifra giusta? Per contro si potrebbe dire che tutti erano junior e la cifra si ridimensiona. Ripeto, poca cosa, ma se si vuol fare sensazione è bene spararla grossa, lo dice proprio il sig. Benni nell'ultima parte del suo scritto, non sarà che lo dice degli altri perchè è abituato a farlo lui?
2°Per quanto rigarda il dopo 2000 lo Stargate non si è messo in regola fra virgolette (altra bassa insinuazione), per chissà quali reconditi motivi, ma perchè gli iscritti della Toscana nel 2001 decisero di proseguire autonomamente e fondarono lo Stargate Toscana, associazione senza più nessun riferimento al precedente Star-Gate, tantomeno dal punto di vista economico.
Dallo Stargate Toscana, sono poi derivati e a loro volta diventati autonomi lo Stargate Friuli Venezia Giulia e lo Stargate Lazio, con i loro rispettivi iscritti.
Questi Stargate hanno sempre utilizzato le entrate derivate dal tesseramento per conferenze, materiale divulgativo e tutto quello che concerne le normali spese di gestione di una associazione.
Per inciso:

  1. Se anche fossero stati impiegati per iniziative editoriali, cosa ci sarebbe stato di male?
  2. Per quanto riguarda le ville e gli alti prelati, il sig. Benni lo chieda ai vertici della sua associazione, che a Roma sono di casa.
  3. Per quanto riguarda il pecunia non olet (dotta citazione latina, così forse vuol far sapere di aver studiato) il sig. Beni continua ad insinuare senza prove, lo sfido quindi a portarle in qualsiasi modo voglia, altrimenti stia zitto, tanto più che , ripeto, vigliaccamente non fa nomi. Forse teme una denuncia? Inoltre ciò no sminuirebbe lo stesso, neanche di una virgola, quello che gli Stargate affermano in campo ufologico ed i risultati che hano ottenuto. È questo, badate bene, quello che veramente brucia al sig. Benni e al C.U.N. tutto, che vedono la verità come fumo negli occhi.
  4. Per finire quindi, se al sig. Benni dispiace per gli illusi dallo Stargate, posso dire che perlomeno sono degli illusi che hano ottenuto dei risultati e che riescono ora a vedere le cose senza più il velo sopra gli occhi imposto da chi, compreso il C.U.N., gestisce l'informazione ufficiale. Questo non solo in ufologia, perché quando si capisce il meccanismo in un settore, la cosa vale anche per tutti gli altri.

A me dispiace per quelli che non sarano illusi, ma restano comunque ottusi, e continauano a credere a quello che il sig. Benni e gli altri come lui propinano loro, previa autorizzazione, e restano al disco volante e all'alieno che sì, c'è, ma non si sa perché ci sia e cosa faccia e voglia fare. È per questi purtroppo che non c'è lezione che tenga.

A nome dell'associazione Stargate Toscana, il segretario
Vladimiro Baglini

 

------Segue Testo a cui si fà riferimento--------

Facciamo un po' di conti in tasca alla NUI


Alla fine la verità viene sempre fuori. Guardate questo video in cui Paolo Acconci, Presidente e socio fondatore Stargate Toscana svela durante il Sentistoria Day di agosto 2011 il fatturato segreto da capogiro della NUI.



50.000 lire, costo per associato
- 1500 iscritti in Toscana
- 3500 in tutta l' Italia

Totale per il gennaio 2000:
50.000 lire per 3500 iscritti:
175.000.000 milioni di vecchie lire, ovvero poco più di 90.379 euro.

E così qualcuno, che non è sicuramente Acconci, incassa 90.000 euro. Poi lo Stargate viene messo in "regola", si dota di uno statuto e diviene una associazione a supporto della nota rivista Stargate in contrapposizione alla rivista Ufo Notiziario. Chi ha incassato tutti questi soldi e dove sono finiti ? Feste in mega ville con alti prelati ? Iniziative editoriali ? E gli anni successivi quanto è stato incassato ? Chi lo sa risponda !

Non mi meraviglia che qualcuno abbia voluto a tutti i costi tentare di abbattere il CUN. Non mi meraviglia che qualcuno abbia a tutti i costi sparso fango su di noi. Se questi sono i numeri, la cosa è non solo capibile, ma anche naturale. Si è tentato il colpo gobbo. Perché dividere la "torta" quando puoi avere tutto per te ? Perché investire in attrezzature e laboratori di ricerca quando puoi incassare senza fare nulla ? Pecunia non olet, dicevano i Romani. Il denaro non puzza (inteso: anche se lo metti nel letame, è sempre denaro). E così per un po' di denaro si tradirono amici, soci ed ideali. Uno si inventò che noi siamo collusi con i servizi segreti e l' altro niente meno la guerra contro gli alieni. Insomma, com'è quel proverbio ? Se devi sparare una balla, sparala grossa. Evviva la NUI !

Mi dispiace solo per gli illusi che fino ad ora hanno sostenuto questa gente. Migliaia di euro buttati nel cesso. Che serva di lezione.


 

[Modificato da Alfredo_Benni 30/08/2011 02.45]

Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

-------fine testo --------

Vetrina editoriale

  • Non c'è Creazione nella Bibbia
  • Traditori al Governo?
  • Il Tramonto dell'Euro
  • The China Study
  • Il Libro che Cambierà per Sempre le Nostre Idee sulla Bibbia
  • Il Dio Alieno della Bibbia
  • Il Grande Fratello
  • La Prossima era Glaciale
  • Banchieri & Compari
Previous Next

Contatto rapido






Login

Sostieni la ricerca

Sostieni Sentistoria e il Gruppo Stargate FVG con una donazione su PayPal

Importo: 

Discussioni recenti

  • Nessun messaggio da mostrare.